Tutte le News

Regione Puglia - L.R. 6 del 27 marzo 2018

E' stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia numero 45 del 30 marzo 2018 la Legge Regionale numero 6 del 27 marzo 2018 con oggetto : “Modifiche alla legge regionale 5 dicembre 2016, n. 36 (Norme di attuazione del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192 e dei decreti del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 74 e n. 75, di recepimento della direttiva 2010/31/UE del 19 maggio 2010 del Parlamento europeo e del Consiglio sulla prestazione energetica nell'edilizia. Istituzione del Catasto energetico regionale)”

 

 La Legge Regionale n. 6 del 27/03/2018 stabilisce che :

  • La Regione Puglia, individua nelle Province e nella Città metropolitana di Bari le autorità competenti per lo svolgimento delle attività di accertamento e ispezione degli impianti termici, ciascuna per il territorio di propria competenza.
  • A partire dal 1° gennaio 2019 l’acquisizione dei bollini da parte dei manutentori avviene in modalità informatica attraverso sistemi di portafoglio digitale.
  • i soggetti iscritti all’elenco regionale, di cui all’articolo 2, comma 4, del d.P.R. 75/2013, entro il 31 dicembre 2018, devono frequentare un corso di aggiornamento di dieci ore con i contenuti minimi elencati nel modulo I e II del d.P.R. 75/2013.

Diseguito proponiamo il testo integrale della Legge Regionale n. 6 del 27/03/2018 tratto dal Bollettino Ufficiale della Regione Puglia.


LEGGE REGIONALE 27 marzo 2018, n. 6
“Modifiche alla legge regionale 5 dicembre 2016, n. 36 (Norme di attuazione del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192 e dei decreti del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 74 e n. 75, di recepimento della direttiva 2010/31/UE del 19 maggio 2010 del Parlamento europeo e del Consiglio sulla prestazione energetica nell’edilizia. Istituzione del Catasto energetico regionale)”

IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO
IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE
PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Art. 1
Modifica all’articolo 2 della legge regionale 5 dicembre 2016, n. 36
1. Al comma 1 dell’articolo 2 della legge regionale 5 dicembre 2016, n. 36 (Norme di attuazione del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192 e dei decreti del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 74 e n. 75, di recepimento della direttiva 2010/31/UE del 19 maggio 2010 del Parlamento europeo e del Consiglio sulla prestazione energetica nell’edilizia. Istituzione del Catasto energetico regionale), il primo periodo è sostituito dal seguente: “La Regione Puglia, individua nelle Province e nella Città metropolitana di Bari le autorità competenti per lo svolgimento delle attività di accertamento e ispezione degli impianti termici, ciascuna per il territorio di propria competenza.”.

Art. 2
Modifica all’articolo 4 della l. r. 36/2016
1. Al comma 7 dell’articolo 4 della l.r. 36/2016, il primo periodo è sostituito dal seguente: “A partire dal 1° gennaio 2019 l’acquisizione dei bollini da parte dei manutentori avviene in modalità informatica attraverso sistemi di portafoglio digitale.”.

Art. 3
Modifica all’articolo 18 della l.r.36/2016
1. Al comma 1 dell’articolo 18 della l.r. 36/2016, l’ultimo periodo è sostituito dal seguente: “Al fine di garantire un’applicazione corretta sul territorio regionale del decreto interministeriale 26 giugno 2015 (linee guida) i soggetti iscritti all’elenco regionale, di cui all’articolo 2, comma 4, del d.P.R. 75/2013, entro il 31 dicembre 2018, devono frequentare un corso di aggiornamento di dieci ore con i contenuti minimi elencati nel modulo I e II del d.P.R. 75/2013.”.

La presente legge è pubblicata sul bollettino ufficiale della Regione Puglia ai sensi e per gli effetti dell’articolo 53, comma 1, della legge regionale 12 maggio 2004, n. 7 “Statuto della Regione Puglia”.

È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Puglia.

 

Ultime news

Regione Lombardia - F.A.Q. 8.4.M

In data odierna è stata pubblicata la FAQ 8.4.M con la quale viene chiarito se è richiesto al certificatore di entrare in ciascuna unità immobiliare oggetto di APE.

Regione Lombardia - CENED+2.0: aggiornamento versione

Infrastrutture Lombarde, tramite il proprio sito istituzionale www.cened.it informa che verrà presto rilasciato un aggiornamento della componente “motore” e “client” del software di calcolo CENED+2.0, software in uso per la...

Regione Lombardia - Modalità di compilazione dichiarazione da trasmettere all'ENEA

Regione Lombardia ha pubblicato sul proprio sito www.cened.it la guida contenente le modalità di compilazione delle dichiarazioni di detrazione fiscale per gli Attestati di Prestazione Energetica (APE) conformi al Decreto...

Attestati di Prestazione Energetica

Seleziona la Regione e richiedi ora il tuo preventivo gratuito.

Home | ContattiPrivacy | Cookie | © Certened 2010 / 2018 - Tutti i diritti riservati - Per iscrizioni e comunicazioni commerciali contattare Assomatiko - P.iva 03308490980