Tutte le News

Bonus Mobili e Risparmio Energetico - Chiarimenti

09/04/2016

Con la Circolare n. 12/E del 08/04/2016 l'Agenzia delle Entrate fornisce utili chiarimenti su vari temi, trai i quali il cosiddetto Bonus Mobili ed il Risparmio Energetico.

Riportiamo di seguito uno stralcio della Circolare 12/E/2016 avente per oggetto "Chiarimenti interpretativi relativi a quesiti posti in occasione di eventi in videoconferenza organizzati dalla stampa specializzata".


17 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

17.1 Bonus mobili e risparmio energetico

Domanda:

La detrazione per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici (art. 16, comma 2, d.l. n. 63 del 2013) è riservata ai contribuenti che fruiscono della detrazione del 50 per cento sulle ristrutturazioni edilizie. La detrazione sugli arredi si applica alle spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2016, quella sulle ristrutturazioni edilizie alle spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2016. Fermo restando il rispetto degli altri requisiti, è corretto ritenere che un contribuente che ha sostenute spese di ristrutturazione nel secondo semestre del 2012 possa agevolare anche le spese per l’acquisto degli arredi sostenute nel 2016?

Risposta:

Con circolare n. 11 del 2014 (punto 5.6) è stato rappresentato che, per l’anno 2014, era possibile fruire del ‘bonus mobili ‘da parte dei contribuenti che avessero sostenuto, a decorrere dal 26 giugno 2012, spese per gli interventi edilizi indicati con la circolare n. 29/E del 2013.

Considerato che la disposizione agevolativa, originariamente prevista per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2015, è stata ulteriormente prorogata, spostando il predetto termine al 31 dicembre 2016, si ritiene che possano considerarsi agevolate anche le spese sostenute entro l’anno 2016, correlate a interventi di recupero del patrimonio edilizio, a decorrere dal 26 giugno 2012, fermo restando il rispetto del limite massimo di spesa agevolabile di 10 mila euro (cfr circ. n. 11 del 2014 par. 5.7).

17.2 IVA agevolata sui ‘beni significativi’

Domanda:

Rispetto ai ‘beni significativi,’ l’art. 7, comma 1, lettera b) della L. n. 488 del 1999, in tema di aliquota d’imposta applicabile alle prestazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria sui fabbricati a destinazione abitativa, prevede che l’aliquota Iva agevolata venga applicata solo entro certi limiti di valore ai ‘beni significativi’, tra cui rientrano anche gli infissi interni ed esterni, la cui fabbricazione ha luogo normalmente su misura da parte di imprese artigiane.

Si chiede di chiarire se le componenti e le parti staccate dall’infisso, come ad esempio le tapparelle e i materiali di consumo utilizzati in fase di montaggio, possano essere considerati come non facenti parte dell’infisso e – ai fini dell’applicazione dell’aliquota agevolata del 10 per cento – possano essere trattati al pari della prestazione di servizio.

Risposta:

Con Risoluzione del 6 marzo 2015, n. 25, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che il valore dei ‘beni significativi’ deve essere determinato in base ai principi di carattere generale che disciplinano l’imposta su valore aggiunto, non contenendo la norma agevolativa alcuna previsione in ordine alla quantificazione dell’imponibile.

In particolare, come precisato nella Circolare del 7 aprile 2000, n. 71, “assume rilievo l’art. 13 del D.P.R. n. 633 del 1972 in base al quale la base imponibile Iva è costituita dall’ammontare dei corrispettivi dovuti al cedente o al prestatore secondo le condizioni contrattuali. Come valore dei beni elencati nel decreto ministeriale 29 dicembre 1999 deve quindi essere assunto quello risultante dall’accordo contrattuale stipulato dalle parti nell’esercizio della loro autonomia privata”.

Tale valore dovrà, comunque, pur nel rispetto dell’autonomia contrattuale della parti, tener conto di tutti gli oneri che concorrono alla produzione dei suddetti beni significativi e, dunque, sia delle materie prime che della  manodopera impiegata per la produzione degli stessi.

Tutto ciò premesso, si ritiene che, ove nel quadro dell’intervento di installazione degli infissi siano forniti anche componenti e parti staccate degli stessi, sia necessario verificare se tali parti siano connotate o meno da una autonomia funzionale rispetto al manufatto principale. Solo in presenza di detta autonomia il componente, o la parte staccata, non deve essere ricompresa nel valore dell’infisso, ai fini della verifica della quota di valore eventualmente non agevolabile. Se il componente o la parte staccata concorre alla normale funzionalità dell’infisso, invece, deve ritenersi costituisca parte integrante dell’infisso stesso.
In tale ipotesi, il valore del componente o della parte staccata deve confluire, ai fini della determinazione del limite cui applicare l’agevolazione, nel valore dei beni significativi e non nel valore della prestazione.


Consulta il testo integrale della Circolare 12/E/2016

Troviamo il professionista che stai cercando

Noi abbiamo il professionista che tu stai cercando : seleziona un servizio per la tua casa, per il tuo appartamento o per il tuo immobile, richiedi il tuo preventivo ed il nostro professionista , proprio quello che stavi cercando, ti contatterà e ti invierà gratuitamente un preventivo.

Richiedere un preventivo è semplice : seleziona il servizio di tuo interesse, compila con i dati necessari per essere ricontattato e riceverai il tuo preventivo.

Il preventivo è rapido, gratuito e senza impegno.

Seleziona il servizio.

Risparmio
energetico

APE

Risparmio energetico per tua casa o per il tuo edificio: APE, Attestato di prestazione energetica, Certificazione Energetica, Diagnosi Energetica, Energy Manager, Detrazioni Fiscali, Relazioni ex Legge 10, Riqualificazione Energetica, Progettazione Termotecnica Impianti Termici.

Preventivo gratuito

Costruire o
ristrutturare casa

costruire o ristrutturare casa

Pratiche edilizie, Permessi di Costruire, Cila, Scia, Ristrutturazioni, Assistenza Tecnica di Cantiere, Piani di sicurezza, Coordinatore sicurezza, Calcolo strutturale, Verifiche Strutturali, Pratiche sismica, Collaudi statici, Pratiche paesaggistiche, Prevenzione incendi.

Preventivo gratuito

Catasto
Topografia

costruire o ristrutturare casa

Copie di Planimetrie Catastali, Visure Catastali, Istanze, Rettifica Errori, Autotutele, Frazionamenti Catastali, Inserimenti in mappa, Tipi Mappali, Rifacimento Planimetrie Catastali, DOCFA, PREGEO, Rilievi topografici, Rilievi GPS, Tracciamenti di cantiere.

Preventivo gratuito

Altri
servizi

costruire o ristrutturare casa

Atri servizi per la tua casa o il tuo immobile : Amministratore di condominio, rifacimento Tabelle Millesimali, Millesimi Condominio, Consulente Tecnico di Parte (CTP), Consulenze, Perizie, Stime, Denunce di Successione.

Preventivo gratuito

Gestione
Rifiuti
Speciali

costruire o ristrutturare casa

Atri servizi per la tua casa, il tuo immobile o la tua attività:

se hai un'Impresa, un'Attività, uno Studio Professionale devi essere sicuro della corretta gestione dei rifiuti speciali.

Preventivo gratuito

Vendere
Comprare
Affittare

costruire o ristrutturare casa

Attestato di Prestazione Energetica (APE) del tuo immobile, richiedere ed avere accesso agli Atti Urbanistici, Atti Strutturali, Documentazione catastale, eseguire Cila, Scia o Permessi di Costruire in sanatoria, verificare l'Agibiltà dell'immobile o altro ancora.

Preventivo gratuito

V.A.S.
V.I.A.
P.E.C.

costruire o ristrutturare casa

Altri servizi indispensabili che puoi ricevere rivolgendoti ai Tecnici di Certened: Valutazione Ambientale Strategica V.A.S., Non Assoggettabilità a V.A.S., Valutazione Impatto Ambientale V.I.A. e Piano Edilizio Convenzionato P.E.C o altro ancora.

Preventivo gratuito

Ultime news

Attestati di Prestazione Energetica in Provincia di Roma

Certened si espande, attivando il servizio di preventivi per la Certificazione Energetica degli Edifici e per il rilascio degli Attestati di Prestazione Energetica nella Provincia di Roma.

DECRETO-LEGGE 4 giugno 2013, n. 63

Pubblichiamo il testo dell'articolo 14 del DECRETO-LEGGE 4 giugno 2013, n. 63 -  Disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio...

Superbonus 110% - la Guida dell'Agenzia delle Entrate

Tutte le novità in materia di Superbonus 110% (Ecobonus e Sismabonus) nella nuova Guida dell'Agenzia delle Entrate e nella nuova pagina web del portale dell'Agenzia.

Attestati di Prestazione Energetica

Seleziona la Regione e richiedi ora il tuo preventivo gratuito.

Home | ContattiPrivacy | Cookie | © Certened 2010 / 2020 - Tutti i diritti riservati - Per iscrizioni e comunicazioni commerciali contattare Assomatiko - P.iva 03308490980