Tutte le News

Regione Lombardia - Pubblicato il testo della DGR 3868/2015

DGR 3868 201521/07/2015

La Regione Lombardia ha pubblicato il testo della DGR 3868 del 07/07/2015.

DELIBERAZIONE N° X / 3868 Seduta del 17/07/2015

Oggetto:

DISPOSIZIONI IN MERITO ALLA DISCIPLINA PER L'EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI ED AL RELATIVO ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA A SEGUITO DELL'APPROVAZIONE DEI DECRETI MINISTERIALI PER L'ATTUAZIONE DEL D.LGS. 192/2005, COME MODIFICATO CON L. 90/2013

Pubblichiamo di seguito i punti di maggiore interesse della DGR 3868/2015, invitando i nostri lettori ad eseguire il download del testo integrale dal link presente a fondo pagina.


1. di uniformare, fatto salvo quanto previsto nel documento allegato al presente provvedimento quale parte integrante e sostanziale, le disposizioni regionali per l'efficienza energetica e la certificazione energetica degli edifici, di cui alla dgr 5018/2007 e s.m.i., alle disposizioni contenute nel d.lgs. 192/2005 e nel DPR 75/2013 e smi, nel Decreto interministeriale 26 giugno 2015 "Adeguamento linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici", nel Decreto interministeriale 26 giugno 2015 "Schemi e modalità di riferimento per la compilazione della relazione tecnica di progetto ai fini dell'applicazione delle prescrizioni e dei requisiti minimi di prestazione energetica negli edifici" e nel Decreto interministeriale 26 giugno 2015 "Applicazione delle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici";
2. di dare atto che, a seguito di quanto disposto al punto precedente, il Dirigente competente provvederà alla revisione della procedura di calcolo, approvata con decreto regionale 5796 dell'11.6.2009, ed approverà un testo unico che conterrà le disposizioni per l'efficienza energetica degli edifici e per la certificazione energetica degli stessi, di cui ai decreti sopra indicati, comprensivo di quanto indicato nel documento allegato, di cui al punto 1;
3. di confermare in capo a Infrastrutture Lombarde spa il ruolo di Organismo di Accreditamento e le funzioni ad esso attribuite con dgr 5018/2007 e s.m.i., dando atto che la società medesima metterà a disposizione gratuitamente un nuovo software per il calcolo della prestazione energetica, conforme alla normativa richiamata al punto 1;

4. di confermare che in Regione Lombardia i requisiti di prestazione energetica per "Edifici ad energia quasi zero" previsti dalla Direttiva 2010/31/UE e definiti dai Decreti interministeriali 26 giugno 2015 "Applicazione delle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici", "Adeguamento linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici", "Schemi e modalità di riferimento per la compilazione della relazione tecnica di progetto ai fini dell'applicazione delle prescrizioni e dei requisiti minimi di prestazione energetica negli edifici" entreranno in vigore dal primo gennaio 2016 sia per gli edifici occupati da pubbliche amministrazioni e di proprietà di quest'ultime, sia per tutti gli altri edifici;

5. di disporre che non vengano applicati in fase progettuale i requisiti di prestazione energetica indicati dai decreti ministeriali con decorrenza 1.10.2015 e di prevedere che fino al 31.12.2015 restino in vigore i requisiti minimi approvati con dgr 8745/2008;

6. di stabilire che il sistema relativo alla nuova procedura di calcolo entrerà in vigore:
a) per il calcolo della prestazione energetica ed il relativo Attestato degli edifici esistenti, nello stato di fatto in cui si trovano, dal primo ottobre 2015;
b) per la verifica del rispetto dei requisiti progettuali di prestazione energetica degli interventi, dal primo gennaio 2016;

7. di stabilire che Infrastrutture Lombarde spa provveda entro il 31 luglio 2015 a mettere a disposizione sul sito www.cened.it le prime versioni del nuovo software di calcolo;

8. di consentire l'utilizzo della procedura di calcolo approvata con decreto regionale 5796/2009 per redigere l'Attestato di prestazione energetica relativo alla chiusura dei lavori presentati, nelle forme di legge, al Comune territorialmente competente entro il 31.12.2015 e i cui requisiti prestazionali di progetto, descritti nella relazione di cui all'allegato B della dgr 8745/2008, sono stati verificati mediante la procedura di calcolo approvata con lo stesso decreto 5796/2009. Eventuali variazioni progettuali potranno rispettare i requisiti prestazionali e la procedura di calcolo previsti con dgr 8745/2008 e con decreto 5796/2009 solo nel caso in cui non rientrino nelle variazioni essenziali di cui all'art. 54 della l.r. 12/2005;
9. di dare atto che Infrastrutture Lombarde spa, nel redigere la proposta di Piano dei controlli di cui all'art. 5 del Decreto interministeriale 26 giugno 2015 - Adeguamento linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici, dovrà sottoporre alla Giunta e al Dirigente competente le modifiche da apportare, rispettivamente alla dgr 2554/2011 ("Criteri di indirizzo, modalità di accertamento delle infrazioni e irrogazione delle sanzioni di competenza regionale, previste dall'art. 27 della L.R. 24/2006, in materia di certificazione energetica") e ai decreti 33/2012 e 3673/2012, che recano le modalità di attuazione della suddetta deliberazione;
10. di disporre la pubblicazione del presente provvedimento e del relativo allegato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.


Scarica il testo integrale della DGR 3868/2015.

 

Leggi anche Nuovo APE in Regione Lombardia - Analisi della DGR 3868/2015

Ultime news

Classificazione dei generatori di calore

Classificazione dei Generatori di Calore Come riconoscere i vari tipi di caldaie ? In questa pagina proponiamo un piccolo vademecum sulla classificazione dei Generatori di Calore con alcune definizioni utili...

Regione Lombardia - Dduo n. 3254/2019

Pubblicato il Dduo n. 3254/2019 con il quale vengono aggiornati i criteri per l’accertamento delle infrazioni e l’irrogazione delle sanzioni per errori nella redazione degli attestati di prestazione energetica degli...

Regione Lombardia - F.A.Q. 8.4.M

In data odierna è stata pubblicata la FAQ 8.4.M con la quale viene chiarito se è richiesto al certificatore di entrare in ciascuna unità immobiliare oggetto di APE.

Attestati di Prestazione Energetica

Seleziona la Regione e richiedi ora il tuo preventivo gratuito.

Home | ContattiPrivacy | Cookie | © Certened 2010 / 2018 - Tutti i diritti riservati - Per iscrizioni e comunicazioni commerciali contattare Assomatiko - P.iva 03308490980