EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tutte le News

Ape a basso costo : sono una truffa?

"Ho letto il vostro parere riguardo alle certificazioni APE a basso costo. Purtroppo io sono uno di quelli truffati da questi mascalzoni."

Inizia con queste parole la mail che abbiamo recentemente ricevuto da un nostro sfortunato lettore e che ci ha spronato a riprendere un discorso che in passato è già stato più volte trattato: le certificazioni energetiche a basso costo.

 

Sappiamo bene che Internet è diventato il mezzo che facilita l'incontro tra domanda ed offerta, da una parte il privato cerca di spuntare un prezzo vantaggioso e dall'altra il professionista cerca di acquisire nuovi clienti.

Purtroppo però non tutti i professionisti si limitano a proporre le proprie prestazioni a "prezzi vantaggiosi" e con "sconti ragionevoli", alcuni svendono la propria immagine e la propria professionalità offrendo tariffe ridicole e proponendosi in circuiti promozionali dove, tra centri massaggi e giro-pizza il nome di un vero professionista non dovrebbe comparire. 

Cosa ne pensiamo delle certificazioni energetiche a basso costo non è un segreto: la Certificazione Energetica degli Edifici è una cosa seria e non si può pensare che venga gestita con coupon scontati acquistabili in internet.

Sembra che tutti siano d'accordo sul fatto che un prezzo eccessivamente basso sia sinonimo di scarsa qualità e molto spesso produca un APE non veritiero;
tuttavia ci si imbatte ancora in professionisti che svendono la propria professionalità applicando sconti del 70/80% rispetto alle normali tariffe e molto spesso l'ignaro cittadino si lascia ancora attrarre da uno sconto allettane;
a chi crede ancora che l'unico parametro per valutare un preventivo sia il prezzo e non si chieda quali possono essere le conseguenze a cui va incontro nel momento in cui, ad esempio, vende un immobile il cui APE non è veritiero, ricordiamo che la Cassazione con la Sentenza n. 16644/2017 ha chiarito che vendere un immobile dichiarando prestazioni energetiche differenti da quelle reali è un reato (truffa contrattuale).

Ma veniamo alla mail che abbiamo ricevuto dal nostro lettore:

Ho letto il vostro parere riguardo alle certificazioni APE a basso costo.
Purtroppo io sono uno di quelli truffati da questi mascalzoni.
Ad ottobre 2016 ho aderito ad una offerta di Xxxx (omettiamo di pubblicare il nome), è venuto un certificatore a casa mia, mi ha fatto qualche domanda sulla mia casa, ha preteso 50 euro, poi nel giro di cinque minuti se né andato.
In seguito mi è arrivato tramite email il certificato APE.
Purtroppo completamente errato.
Il certificato è in classe G, incredibile, ho fatto visionare il certificato da un geometra abilitato, che mi ha confermato gli errori macroscopici.
Ho subito mandato all'indirizzo di questo studio una raccomandata con ricevuta di ritorno... ma non mi hanno neanche risposto.
Ho reclamato anche con Xxxx, i quali dopo mie varie insistenze mi hanno rimborsato quanto pagato.
Nella raccomandata chiedevo non il rimborso dei 50 euro ma l'annullamento del documento APE depositato in regione lombardia.
Vorrei se possibile un vostro parere.

Noi naturalmente abbiamo consigliato si segnalare l'accaduto in Regione e ci siamo fatti descrivere l'immobile.

Stiamo parlando di una casa con cappotto, serramenti con vetrocamera, fotovoltaico, solare termico e caldaia a condensazione.

In effetti qualche dubbio sul fatto che possa essere un edificio in classe G è lecito.

Interessante il fatto che anche il circuito promozionale abbia riconosciuto il dolo del tecnico ed abbia restituito i soldi al malcapitato, ma il punto non è questo : perchè il "professionista" sta vendendo ancora oggi le sue certificazioni a 39 euro e 90 centesimi in internet (abbiamo verificato, è ancora lì).

Viene spontaneo chiedersi cosa rimanga in tasca al tecnico di questi 39 euro una volta tolte le commissioni da corrispondere al circuito con cui si promuove e tolti i 10 euro per il deposito al catasto energetico regionale, forse 10 o 15 euro al massimo, lordi, perchè poi ci sarebbero le tasse e le spese di studio.

Già nel lontano 2011 se ne era parlato in televisione con questo interessante servizio, eppure non è cambiato nulla.

Ebbene come può un professionista uscire in sopralluogo, eseguire il rilievo, disegnarlo, fare tutti i calcoli, inserire i dati diligentemente nel software (siamo in Lombardia e chi conosce CENED sa quanto tempo ci vuole) portare a termine l'APE con gli interventi migliorativi ...... in pratica una intera giornata di lavoro per 10 o 15 euro?

Qualcuno ce lo spieghi e ci spieghi perchè nessuno fa nulla contro queste truffe.

Nel frattempo seguite i nostri consigli:

  • diffidate di offerte super scontate;
  • diffidate di chi propone APE a prezzo fisso senza sapere dove è l'immobile e quali sono le sue reali caratteristiche, la superficie, la tipologia di impianti ecc.;
  • diffidate di chi non esce in sopralluogo e non esegue il rilievo;
  • rivolgetevi a professionisti seri e di provata esperienza nel settore;
  • richiedete preventivi online a portali seri ed affidabili.

 

Ultime news

Regione Lombardia - F.A.Q. 8.4.M

In data odierna è stata pubblicata la FAQ 8.4.M con la quale viene chiarito se è richiesto al certificatore di entrare in ciascuna unità immobiliare oggetto di APE.

Regione Lombardia - CENED+2.0: aggiornamento versione

Infrastrutture Lombarde, tramite il proprio sito istituzionale www.cened.it informa che verrà presto rilasciato un aggiornamento della componente “motore” e “client” del software di calcolo CENED+2.0, software in uso per la...

Regione Lombardia - Modalità di compilazione dichiarazione da trasmettere all'ENEA

Regione Lombardia ha pubblicato sul proprio sito www.cened.it la guida contenente le modalità di compilazione delle dichiarazioni di detrazione fiscale per gli Attestati di Prestazione Energetica (APE) conformi al Decreto...

Attestati di Prestazione Energetica

Seleziona la Regione e richiedi ora il tuo preventivo gratuito.

Home | ContattiPrivacy | Cookie | © Certened 2010 / 2018 - Tutti i diritti riservati - Per iscrizioni e comunicazioni commerciali contattare Assomatiko - P.iva 03308490980